Tinta Unita vs Bettis Conza

Riepilogo

Le fasi finali della Serie B si aprono all’insegna dell’equilibrio: tra Tinta Unita e Bettis Conza reti inviolate per 70 minuti ma, quando i tempi supplementari erano ormai più di un’ipotesi, arriva a tempo quasi scaduto l’insperato vantaggio dei Tinti e la doccia fredda per la compagine nuorese.

Una partita sporca, molto combattuta nelle zone centrali del campo, nella quale Bettis Conza aveva giocato meglio ma erano stati i Tinta Unita a costruire le occasioni da rete più nitide.

Soprattutto nel primo tempo i rossi prendono in mano il pallino del gioco riuscendo a calciare quasi esclusivamente dalla distanza e in maniera poco precisa con Gusai e Pitzolu; l’occasione più ghiotta è un traversone effettuato da Marcia che taglia l’area piccola ma su cui nessuno riesce a intervenire per spingere la palla in rete. La formazione verde è poco pericolosa e si affida a estemporanee accelerazioni di Serrenti che crea il panico in apertura di tempo, entrando in area e calciando d’esterno verso il secondo palo ma il portiere nuorese è reattivo e intercetta il pallone.

Nella ripresa, pronti via e Pitzolu cerca il gol della domenica con una conclusione improvvisa dalla trequarti con la palla che sorvola la traversa. I Bettis Conza fanno entrare in campo Galisai che mette subito in difficoltà l’esterno destro dei Tinta ma poi calcia troppo alto.

Rispondono subito i verdi, ancora con Serrenti, che si crea lo spazio per calciare con un sombrero ai danni del suo marcatore e impegna Secci che sventa la minaccia con qualche difficoltà.

Tinta Unita prende coraggio e attacca con più convinzione, soprattutto sulla fascia sinistra dalla quale arrivano diversi grattacapi per la retroguardia nuorese. Da un corner calciato proprio da quella fascia Cocco sfiora il gol con un colpo di testa ma schiaccia troppo il pallone così Secci può deviare in angolo.

I rossi provano a spezzare il predominio avversario prima con Gusai che calcia sul fondo e poi con la rasoiata velenosa di Pitzolu dai 25 metri che sfiora il palo.

Le due squadre sembrano ormai rassegnate all’overtime ma, quando il cronometro recita 69′ e 40”, dall’out di sinistra parte una verticalizzazione, il terzino Bettis sviene nel tentativo di intercettare il passaggio, la palla arriva sui piedi di Serrenti, che con un controllo a seguire brucia l’avversario e, a tu per tu con il portiere, mantiene la freddezza per saltarlo e depositare in rete.

Nel recupero Bettis Conza prova a lanciarsi in avanti alla disperata, anche con il suo capitano Deriu che lascia la difesa e si costruisce l’ultima occasione con una rovesciata, bella ma troppo debole per far male al portiere Tinto.

Il match si conclude quindi con la vittoria di misura ottenuta da Tinta Unita che alimenta le proprie ambizioni di andare fino in fondo al tabellone, e con Serrenti che si prende la palma di migliore in campo.

Video

Dettagli

Data Ora League Stagione
15 Maggio 2019 13:30 Calcio 2019

Risultati