Kickbulls vs Bora Bora Juniors

Riepilogo

I Kickbulls vice-campioni della passata edizione iniziano la loro avventura nel torneo affrontando i Bora Bora Juniors. Partita che si rivela molto più ostica del previsto e che viene risolta da un gran gol di Alessandro Ariu al 57’.

I kickbulls scendono in campo, in maglia bianca, con gli uomini contati, mentre per i Bora, amaranto, c’è solo un giocatore disponibile in panchina. Prima della partita segnaliamo una tranquilla pisciatina prepartita di Capitan Nieddu dei kickbulls(probabilmente a causa di birra nel pre-gara). Dopo 20 minuti di ricerca dei palloni si può iniziare: c’è n’è solo uno a disposizione e giustamente l’attaccante dei Kickbulls Yahnyuk decide di mandarlo oltre il tetto della palestra cercando la conversione di una meta, tra l’altro aveva calciato da ottima posizione. Finalmente viene recuperata un’altra sfera, mentre Yahnyuk reclama il calcio d’angolo con molto coraggio. Il primo squillo offensivo dei Bora è affidato ad un calcio piazzato di Valleri che però calcia debolmente tra le braccia di Marongiu. Un minuto più tardi episodio chiave: Cocco viene toccato in area da un difensore amaranto, la “spinta” sembra essere di spalla ma l’arbitro decreta il rigore. Dal dischetto va Lenzu ma il suo tiro non trova l’happy ending sperato: colpisce il palo, sulla ribattuta mette dentro lo stesso Lenzu ma il gol viene giustamente annullato in quanto nessun giocatore aveva toccato il pallone dopo il suo tiro. Ottima occasione per Litarru alcuni minuti più tardi, però si intestardisce troppo sul dribbling quando avrebbe potuto calciare di prima con Marongiu leggermente fuori dai pali. Opportunità ancora più grossa per Valleri che sfrutta un retropassaggio di testa errato di Nieddu, si intromette nell’azione e calcia davanti al portiere, ma Marongiu è attentissimo e sventa il pericolo. Sul finire del primo tempo doppia chance per Kickbulls, prima Lenzu calcia alto di un soffio, poi Cocco con un gran destro a botta sicura dove però si supera Caratzu deviando in corner. A un certo punto, durante le proteste per un fuorigioco fischiato, la panchina Kickbulls chiede all’arbitro di utilizzare la Var indicando la nostra postazione: specifichiamo che noi non possiamo svolgere questo servizio.

L’intervallo dura più del previsto e l’arbitro viene sollecitato così: “dai signor arbitro che inizia la Juve”.

Segnaliamo un infortunio sulla panchina dei Kickbulls, un componente della panchina nel tentativo di recuperare un pallone che sta scavalcando la panchina sbatte la testa in maniera veemente, e non ha nemmeno preso il pallone. Il portiere Marongiu esprime il suo disappunto sul tentativo da fermo di Lenzu: “Porco *** Cristiano Ronaldo con l’esterno”.  Grande spunto di Litarru sulla sinistra che calcia dopo aver superato un uomo, altro buon intervento di Marongiu. Intanto Yahnyuk non soddisfatto prova a replicare il danno del primo tempo con un altro tiro altissimo.

Al 56’ gran giocata di Cocco che si libera di due avversari con il tacco, poi viene steso al limite; si incarica proprio lui della punizione ma la palla scheggia la parte alta della traversa. I Bora Bora cominciano a credere nel pareggio. Serve una magia di Ariu a sbloccare un match molto equilibrato, il numero 21 fulmina Caratzu con un gran destro dai 25 metri. Nel finale la formazione in maglia bianca ha un paio di occasioni per raddoppiare, tra cui una di Iesu che dalla fascia destra supera un uomo, poi si inventa una veronica per superarne un altro e tenta un gol in pallonetto che sarebbe stato superbo; palla però alta. L’ultima emozione del match è una punizione di Elia Carboni(Bora) da posizione defilata, deve intervenire ancora Marongiu che a conti fatti è stato decisivo per la sua squadra. Risultato tutto sommato giusto, la vittoria Kickbulls ci può stare ma i Bora non hanno assolutamente sfigurato. Il girone C si preannuncia abbastanza equilibrato e tosto.

Pierandrea Usai

 

Video

Dettagli

Data Ora League Stagione
28 Febbraio 2018 15:00 1° Giornata 2018

Risultati