Tittenham vs Tinta Unita

Riepilogo

Tinta Unita con un colpo di coda finale ribalta i Tittenham e conquista la vittoria nel triangolare E. Partita bloccata e per lunghi tratti noiosa, che si infiamma nel finale.

I giocatori patiscono il sole cocente e per i primi 15 minuti non accade nulla, inoltre si perdono un paio di minuti a causa del cambio gomme non propriamente da pit stop di Formula 1 dei giocatori dei Tittenham. Si lamenta la panchina Tinta : ”Ma cosa siamo da FootLocker?” Al 25’ si portano in vantaggio gli Spurs: in una partita così bloccata il gol non poteva che nascere da una palla inattiva, con Zottoli bravo ad anticipare di testa una difesa tinta che si stava prendendo il sole. Come sempre i palloni finiscono in zona mensa, nessuno vuole andare a prenderli e l’arbitro avvisa tutti che questo tempo non verrà recuperato; finalmente si incarica uno della panchina dei verdi dopo aver perso a pari o dispari.

Si passa direttamente alla ripresa, più movimentata; apertura immediata per Parodi che riceve sulla destra, salta un avversario e calcia impegnando Caddeo che si salva in angolo. Imbufalito lo stesso estremo difensore in quando non si era ancora messo i guanti dopo l’intervallo e l’arbitro non aveva chiesto se fosse tutto ok, la squadra dei Tinta compreso il capitano accerchiano l’arbitro per fargli notare l’errore, per tutta risposta Corbeddu viene espulso, crediamo per proteste. In superiorità numerica i blancos, come sempre senza completino, creano tante occasioni che non riescono a sfruttare: Parodi se ne mangia due davanti al portiere, prima di testa e poi cogliendo il palo con il destro; dopo un bello slalom di Zottoli con tiro respinto c’è anche un gol annullato a Frongia che aveva ribattuto dentro, segnalazione dubbia. Al 48’ proteste dei Tinta per un presunto fallo in aria di rigore, ma dalla nostra postazione sembrava un tuffo degno della migliore Tania Cagnotto. Dopo tante opportunità per chiudere il match non sfruttate i Tittenham cominciano ad arretrare troppo e nel calcio quando queste partite non si chiudono diventano molto pericolose. Gli Uniti prendono coraggio con una punizione di Cera dai 25 metri che viene messa in angolo dal portiere. Ancora una punizione di Cera al 64’ da posizione più defilata, ma questa volta il portiere non è abbastanza bravo e viene sorpreso dal tiro che si insacca per l’1-1. Sulle ali dell’entusiasmo, quattro minuti più tardi, i verdi vanno ad un passo dal completare la rimonta con uno stacco dell’attaccante numero 16 ancora su un calcio piazzato, Serra si riscatta con un super intervento. Tinta Unita meglio in dieci, ora giocano con più orgoglio e grinta e vengono ripagati al 74’ con il gol del neo entrato Biagini che scatta in posizione regolare complice la dormita di uno dei difensori tittenham, sembra non averne in velocità per resistere al recupero del difensore quindi calcia una staffilata di controbalzo da fuori area che si insacca splendidamente sotto l’incrocio. Tutta la panchina e la squadra in visibilio a buttarsi su di lui, durante i festeggiamenti prende anche una botta in testa il capitano ma nulla di grave. La formazione in maglia verde trova un’insperata vittoria in dieci uomini mentre gli Spurs cagliaritani devono mangiarsi le mani per non aver chiuso prima la partita.

Pierandrea usai

Video

Dettagli

Data Ora League Stagione
24 Aprile 2018 15:00 1° Giornata - Triangolari 2018

Risultati